Lavorazione a secco del caffè

La lavorazione a secco avviene in due fasi:

  1. Essiccazione: La lavorazione del caffè può cominciare con questo metodo. Il trattamento a secco prevede che i frutti del caffè vengano fatti asciugare (essiccare appunto) sotto il sole. Si distendono e si mescolano con regolarità per evitare che fermentino. Alcuni produttori utilizzano appositi essiccatori ma, la qualità migliore, è quella che si ottiene manualmente. Quando i frutti e le polpe sono seccate vengono snocciolate. Tale operazione prevede che le bacche vengano decorticate.  I caffè trattati con questo metodo sono chiamati caffè “naturali“.
  2. Decorticazione: Per mezzo di macchine decorticatrici si separano i chicchi dalla polpa e dalla buccia secca.
lavorazione a secco del caffè